Carpegna, da Macchiavelli alla Beat Generation: è "Cultura d’estate"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Carpegna (Pesaro Urbino), 29 luglio – A Carpegna l’estate 2015 entra nel vivo con «Cultura d’estate», il «Piccolo Festival di musica, parole e immagini», che verrà inaugurato venerdì 31 luglio alle 21 nel Giardino di Mezzanotte, dalla conferenza pubblica con videoproiezione sui «Giardini scultura del centro Italia», tenuta dal professor Simone Paci.

La rassegna di eventi, organizzata dal Comune di Carpegna – assessorati a Cultura e Turismo con la Pro Loco, torna per l’undicesima edizione ad animare le giornate e le serate dei cittadini e turisti che trascorrono la calda stagione a Carpegna o vi si recano apposta per partecipare alle iniziative. «Il programma di Cultura d’Estate è sempre molto atteso – evidenzia l’assessore alla Cultura, Luca Pasquini -. Siamo arrivati, con sempre notevole partecipazione di pubblico e successo, alla undicesima edizione. Concerti, conferenze, mostre fotografiche, presentazioni di libri, tante iniziative culturali negli angoli più belli di Carpegna, come il Giardino di Mezzanotte, per tutto il mese di agosto, per i turisti e per i cittadini del Montefeltro. Cerchiamo di affrontare temi legati anche al nostro territorio, spesso con artisti e musicisti locali, ma anche temi di ampio respiro: quest’anno Machiavelli e la Beat Generation. Vi aspettiamo a Carpegna: le iniziative sono ad ingresso libero e gratuito».

Sabato 1° agosto alle 18, lungo i Portici via Roma, nell’ex Caffè Roma, verrà aperta la mostra fotografica su «Le Marche: paesaggi, piazze, monumenti», organizzata con «The Marche Experience»: ingresso libero fino a domenica 30 agosto in orario 21 – 23.30.

La musica dal vivo sarà invece la protagonista della serata di domenica 2 agosto nel Giardino di Mezzanotte: dalle 21.15 il Quartetto del Montefeltro «G. Rossini» a cura del maestro Enrico Francioni interpreterà «Le Sonate a quattro» di Gioacchino il Tedeschino».

Poi mercoledì 5 agosto alle 21in piazza Conti l’Orchestra di fiati di Sassocorvaro con i maestri di Carpegna, Marco Cervellini e Daniele Mancini, proporrà «Notti d’estate» in musica.

Intanto martedì4 agosto dalle 21 il Giardino di Mezzanotte ospiterà la tavola rotonda su «Aree protette e servitù militare: una convivenza possibile?», a cura dell’Ente Parco interregionale Sasso Simone e Simoncello e Parco regionale dell’Alta Murgia.

Invece per i più piccoli, il 7 agosto alle 16.30 arriva a Carpegna il «Ludobus ambiente» nei giardini della scuola elementare. Quindi il 9 agosto alle 18 in piazza Conti verrà presentato il libro «Spaghetti con il Principe», a cura di Valter Ciabochi, con la prefazione di Tommaso di Carpegna Falconieri, nell’ambito della 25esima Mostra – mercato dell’artigianato artistico al Palazzo dei Principi di Carpegna, mentre il 10 agosto dalle 21, il Giardino di Mezzanotte ospiterà una serata di lettura del «Principe» di Machiavelli e videoproiezione a cura del giornalista Luciano Paci.

In attesa di Ferragosto, il 12 agosto dalle 21 il Giardino di Mezzanotte ospiterà una serata dedicata alla Beat Generation, durante la quale saranno protagoniste canzoni e letture contro la guerra, a cura di Susanna Vecchietti (voce) e Giacomo Baldoni (chitarra) diretti alla regia da Daniela Mariotti.

Quindi il 14 agosto tornerà in piazza Conti già dalle 10 del mattino, il «Festival delle arti visive», concorso di disegno per bambini, a cura del professor Simone Paci.

Intanto tutti i pomeriggi, dalle 15.30 alle 19, si potrà visitare la «Mostra permanente di ricamo a mano» allestita in via Mazzini 55. E’ possibile anche prenotare le visite guidate al palazzo dei Principi di Carpegna, ai numeri tel. 0722–727065 o 77326. Il programma del festival è su: www.comune.carpegna.pu.it

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Piagge, offre sesso e gli sfila la collana L'ammaliatrice torna e colpisce ancora Successivo Jesi: si sente male in mare, muore anziano di 81 anni