Casa colonica a fuoco nella notte

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 29 settembre 2015 – Un violento incendio sviluppatosi intorno alla mezzanotte e mezza di ieri sera, ha devastato internamente una casa colonica ristrutturata e situata in contrada Ete. Si tratta di una residenza dislocata su due livelli di proprietà di finlandesi che al momento dello scoppio dell’incendio non si trovavano nell’abitazione. A lanciare l’allarme ai soccorsi un imprenditore agricolo residente nelle immediate vicinanze, spaventato dalle fiamme del violento rogo. Al loro arrivo i vigili del fuoco di Fermo hanno tentato il possibile, ma la parte interna dell’intera casa compreso il solaio, sono andati totalmente arsi dalle fiamme, salvando però dalle fiamme il tetto e le mura perimetrali. Le operazioni di spegnimento del fuoco sono proseguite per più di otto ore. Un corto circuito è la causa ipotizzabile all’origine dell’incendio anche se non si esclude nessuna ipotesi sulla natura del rogo e le indagini sono in corso. Sul luogo dell’incendio sono intervenuti carabinieri.

 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano- Successivo Il Bolla Rosa, un vino di Montignano per il brindisi tra Obama e Putin