Castelraimondo, una nuova casa per la famiglia di Bud Spencer

Bud Spencer

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – I famigliari di Bud Spencer prendono casa nelle campagne  di Castelraimondo. Una delle figlie del popolare attore  di tanti film di successo insieme a Terence Hill,  avrebbe acquistato un’abitazione rurale nelle campagne  di Castelraimondo.
La notizia ha destato sorpresa e  curiosità tra i residenti: i familiari di Carlo  Pedersoli, questo il nome reale dell’attore, sono  rimasti incantati dalla tranquillità e dalla quieta  bellezza di quest’angolo di campagna maceratese, tanto  da decidere di acquistare un’abitazione in cui  trascorrere momenti di vacanza. L’acquisto sarebbe  avvenuto lo scorso anno, negli ultimi mesi la notizia si  è diffusa con un inevitabile passaparola, tanto da  diventare nota a tutto il piccolo centro dell’entroterra  maceratese. L’edificio si troverebbe in uno dei tanti  agglomerati di abitazioni rurali che punteggiano le  campagne al confine tra Castelraimondo e Camerino. Ad  essere proprietari del rustico sono la terza figlia di  Bud Spencer.  Sinora i nuovi proprietari non si sono visti a  Castelraimondo e dintorni, ma potrebbero venire entro la  prossima estate a visitare la nuova proprietà, scelta  probabilmente come dimora delle vacanze. La speranza di  tanti è che arrivi in paese, proprio insieme alla  figlia, anche Carlo Perdersoli, l’amatissimo ed  indimenticato Bud Spencer, che in tanti sperano di poter  incontrare per potergli stringere la mano. Pedersoli,  ormai 86enne vive a Roma, ha avuto una vita degna di un  romanzo. Nato a Napoli nello stesso palazzo di Luciano  De Crescenzo, si è poi trasferito con la famiglia in  Sudamerica, è stato un nuotatore ed un pallanuotista di  successo arrivato sino alle Olimpiadi. Partecipò a  quelle di Helsinki del 1952, oltre che alle altre due  successive. Proprio a quell’Olimpiade prese parte anche  Italo Bellini, atleta originario di Castelraimondo,  campione mondiale di tiro al piattello, nonno di Alessio  Pigazzi, che da bambino soggiornò nella cittadina e  grazie ai ricordi d’infanzia è tornato nel Maceratese,  dove insieme alla moglie ha acquistato un’abitazione.

 Un doppio intreccio del destino, l’incontro che nel 1952  ha portato i due atleti a prendere parte alla stessa  competizione sportiva, per poi far giungere in un altro  luogo i loro discendenti insieme. Italo Bellini riposa  tuttora nel cimitero di Castelraimondo, la sua storia è  stata tramandata da alcuni libri che raccontano la  storia del paese. In un altro cimitero del paese, quello  di Rustano, riposa la nonna materna di un altro  personaggio noto della canzone italiana, Fiorella  Mannoia, che da bambina anche lei veniva a soggiornare  nel piccolo centro dove vivevano i nonni, per  trascorrere le vacanze estive.

Notizia riferita da Monia Orazi IL CORRIERE ADRIATICO

http://www.corriereadriatico.it/macerata/castelraimondo_nuova_casa_la_famiglia_di_bud_spencer-1569913.html 

Precedente San Ginesio i ladri riempono il carro di pneumatici: colpo da 60mila euro Successivo Omicidio Ancona, consulenza su 16enne