C’è un solo Valentino, per sempre!

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 9 novembre 2015 - Finalmente è finito il campionato delle beffe. O anche classicamente della tragedia, con Marc Marquez nei panni di Jago, che fra l’altro gli stanno molto larghi, a complottare prima nell’oscurità e poi anche in pieno sole contro ‘Otello’ Valentino, gigante più che mai anche se non è né moro né di Venezia.

E tuttavia, pur con l’accostamento tragico, la trama dello spettacolo in scena a Valencia è stata degna di una commediaccia di second’ordine: il nostro ‘ballerino’ Marquez che a Sepang fu capace di fare e di subire ben ventidue sorpassi in quattro giri contro Valentino, a Valencia è stato attaccato al sedere di Lorenzo per tutta la gara non tentando manco una volta, con la gran moto che si ritrovava, non dico di sorpassarlo, ma nemmeno di metterglisi una volta di fianco per fargli almeno cucù, guarda che ci sono anch’io.

La perla è stata come sempre all’ultimo atto, in questo caso all’ultimo giro, quando Pedrosa, suo compagno di squadra della Honda, ha rimontato lo svantaggio e ha tentato di superarlo per mettersi sportivamente in caccia di Lorenzo e lottare per la vittoria. Non l’avesse mai fatto. Quando se n’è accorto Marquez lo ha praticamente sbattuto fuori pista proprio come i bambini: guarda che il giocattolo è mio, ci gioco solo io e tu stattene alla larga. Trattandosi di ‘guitti’ non poteva mancare la parte farsesca.

Per tutta la gara il nostro Marquez, così carino e sorridente, si faceva suggerire dai box non solo lo svantaggio da Lorenzo, che va bene, ma anche quello di Valentino: hai visto mai, pensava, che quel vecchio diavolaccio rimonta tutti e mi appare alle spalle all’improvviso rovinandomi tutto lo spettacolino che ho messo in piedi oggi dopo le prove di Sepang. Come si diceva una volta a Pesaro, c’è solo un capitano: Vale per sempre!

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente >ANSA-BOX/ Omicidio Ancona:il 'mondo' di Antonio, quello di lei Successivo L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano