Centrale a biomasse: lavoratori davanti al Consiglio di Stato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 12 dicembre 2014 – Erano di fronte alla sede del Consiglio di Stato già alle 7 dl ieri mattina, i lavoratori dell’ex Sadam, nel giorno in cui si discuteva il ricorso degli enti locali contro il progetto di riconversione dello zuccherificio. Hanno tenuto a fare sentire la loro presenza e la voglia di credere ancora in un futuro possibile, in un lavoro che aspettano ormai da quasi dieci anni.

La discussione si è tenuta attorno alle 13, all’udienza in aula sono stati autorizzati a partecipare sei lavoratori per tutto il gruppo presente e hanno seguito con attenzione i lavori. Una quarantina di minuti appena per discutere della questione, i legali delle sigle sindacali hanno difeso con forza gli accordi presi e le possibilità che il progetto di riconversione riaprirà per il territorio.

«La prospettiva – spiegano dalla Rsu fermana – è che si realizzino quasi 450 posti di lavoro, pensando anche all’indotto, posti di lavoro per il nostro territorio ma non solo, attorno a un progetto che tutti noi crediamo sia valido e convincente. Abbiamo avuto una buona impressione e crediamo che le prospettive siano del tutto positive per la centrale a biomasse che si vuole realizzare nel sito che è stato dello zuccherificio».

Ci vorranno adesso dai 30 ai 50 giorni per avere una sentenza e potrebbe essere la parola definitiva per risolvere la questione davvero e per sbloccare una situazione che è al palo da tanti anni. A rivolgersi al Consiglio di Stato i comuni coinvolti e la Provincia di Fermo, che da sempre si sono schierati contro il progetto dell’Eridania Sadam, al Tar delle Marche la questione era stata favorevole alla riconversione, da Roma arriverà il giudizio definitivo e destinato ad aprire nuove prospettive.

Questi, dunque, saranno giorni di attesa per tutte le parti interessate al verdetto: oltre ai comuni, la Provincia, la Regione, l’azienda e gli ex dipendenti Sadam, anche il comitato cittadino che si oppone alla realizzazione della centrale a Campiglione.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente FABRIANO - Mercatino di S.Lucia 13 Dicembre dalle ore 8 alle 20 Successivo Corteo ad Ancona contro Jobs Act