Cercatore di funghi cade in un dirupo, pompieri si calano con la corda e lo salvano

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 12 settembre 2014 – Un cercatore di funghi di Jesi è stato salvato dai vigili del fuoco, intervenuti tra Frontale e Pian dell’Elmo. Il 62enne era caduto in un dirupo a circa 100 metri dalla strada principale che collega Apiro e Pian dell’Elmo. Verso mezzogiorno ha dato l’allarme col cellulare dicendo di essere finito in un burrone e di essersi fratturato una caviglia.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Macerata e del distaccamento di Tolentino, ma dato che la località era molto impervia e che l’uomo non poteva essere raggiunto, è stato chiesto l’intervento dell’elicottero dei vigili del fuoco di Pescara.

Il velivolo ha raggiunto la località, ma a causa delle pessime condizioni del tempo e per la nebbia ha dovuto rinunciare all’impresa. A quel punto i vigili del fuoco, con la corda doppia, si sono calati nel dirupo raggiungendo il ferito. La difficilissima operazione si è conclusa alle 17 quando finalmente con un’ambulanza il 62enne è stato portato all’ospedale di Jesi.



Precedente Province, salta candidatura Sagramola Successivo Raid di ladri golosi Svaligiata una gelateria