Cerreto d’Esi, tradito da una banconota da 5 euro. Ventenne denunciato per furto

Il Borghigiano il blog di Fabriano e delle Marche

Cerreti d’Esi (Ancona), Tradito da una banconota da 5 euro che avrebbe dato di resto all’acquirente di droga e che era già stata fotocopiata dai carabinieri. Proprio i militari dell’Arma hanno denunciato per furto un ventenne di Cerreto d’Esi dopo essere risaliti a lui in coda ad articolate indagini.

Alla fine del 2016 si erano infatti verificati diversi ammanchi nella cassa di un bar di Cerreto d’Esi e a quel punto gli investigatori hanno deciso di fotocopiare le banconote con tanto di numero di serie che si trovavano in cassa. Una volta verificatosi un nuovo ammanco, di inquirenti hanno atteso che qualcuno spendesse quel denaro segnalato e così è stato.

Nei giorni scorsi proprio nello stesso esercizio pubblico si è presentato un signore che ha pagato con i 5 euro segnalati e da lì subito i carabinieri si sono attivati per contattarlo. L’uomo ha riferito che quei soldi erano il resto fornitogli da un ventenne cerretese da cui avrebbe acquistato hashish. Così i militari si sono trasferiti nell’abitazione del giovane dove hanno trovato una copia della chiave del bar che avrebbe utilizzato per entrare notte tempo nel locale ed effettuare una serie di furti di piccola entità ma a quanto pare in modo continuativo.

a. d. m.

Il Resto del Carlino 

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano- Successivo La viabilità nelle Marche in tempo reale -A cura di CCISS-