Cessione Vis Pesaro, società a Ferri: finisce l’era Leonardi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 15 ottobre 2015 – Dopo oltre cinque anni, è finita l’era Leonardi alla Vis Pesaro. Da domani (venerdì 17 ottobre) la società sarà in mano al gruppo ex Vismara capitanato da Marco Ferri. La svolta è avvenuta in mattinata quando Leandro Leonardi, maggior azionista e copresidente della Vis, ha telefonato a Ferri comunicandogli la decisione di voler cedere interamente il 50 per cento di quote in suo possesso. Le parti si ritroveranno domani davanti a un notaio dove Ferri diverrà quindi maggior azionista della Vis (il resto della proprietà rimarrà presumibilmente invariato: 48 per cento a Claudio Pandolfi, 2 per cento al commercialista Fornaci).

Si conclude così una lunga trattativa, fatta di offerte e controfferte, con Leonardi sempre più isolato dopo che Pandolfi era passato con l’altro gruppo. L’ultima proposta di Leonardi a Ferri, formalizzata lunedì sera, era stata quella di cedere il 48 per cento e tenersi un 2 per cento come socio di minoranza. Ma prima ancora che venisse respinta è arrivata la decisione di mollare tutto, anche di fronte alle pressioni della piazza e dello stesso Comune che ha spinto per la svolta.

La Vis ora diventa finalmente operativa anche sul mercato. Sono attesi da qui a dicembre almeno quattro rinforzi, compreso un forte attaccante. Il primo sarà con ogni probabilità il centrocampista ex Pro Patria Francesco Giorno, che già si allena con i biancorossi.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabrizio Costa capo Gabinetto Marche Successivo Gomme termiche e catene, ecco quando scatta l’obbligo