“Chi ha venduto l’alcol ai ragazzini della discoteca?”. Ora indaga la Procura

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Porto Potenza (Macerata), 1 ottobre 2014 – La Procura indaga per chiarire chi abbia venduto gli alcolici ai minorenni. Il procuratore capo Giovanni Giorgio ha aperto un fascicolo su quanto avvenuto nella notte tra sabato e domenica al «Nessundorma» di Porto Potenza. I carabinieri dovranno contattare i minorenni soccorsi fuori dal locale e chiedere dove e come si sono procurati le bevande alcoliche.

Di questi fatti si è parlato anche questa mattina, in Prefettura, al tavolo di lavoro «Uniti contro le droghe». I dirigenti del Sert hanno confermato la crescente e allarmante diffusione di stupefacenti e alcolici tra i giovanissimi, ed è emersa la necessità di calibrare interventi mirati non solo sul fronte repressivo, ma anche su quello educativo. Per questo a breve si terrà un altro incontro, nel quale saranno coinvolti anche i dirigenti delle scuole superiori e medie, con i quali studiare un piano di azione.



 

Precedente L’Ente Quintana sta per scomparire, scende in campo l’assessore allo sport Successivo Sarchiè, domenica i funerali