Chiaravalle, sassi piazzati sui binari: folle gioco in stazione

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Chiaravalle (Ancona), 8 agosto 2015 – Pietre come proiettili lungo i binari a ridosso della stazione di Chiaravalle: un gruppo di ragazzini, da circa due mesi, si diverte a piazzare grosse pietre sulle rotaie, in attesa che passi il treno e le faccia schizzare con violenza sulle banchine. Il rischio è che uno dei grossi sassi colpisca un passante, con conseguenze che potrebbero essere gravissime. Sulle tracce dei vandali si sono messi gli agenti della Polfer di Falconara, cui il fenomeno è stato segnalato all’inizio dell’estate. L’ipotesi è che si tratti di adolescenti, una decina in tutto, residenti a Chiaravalle e nelle immediate vicinanze. Le indagini si stanno rivelando però particolarmente impegnative: il punto in cui in genere vengono messe le pietre è lontano dagli impianti di videosorveglianza e gli agenti, nelle prime settimane successive alle segnalazioni, si sono appostati nella zona scelta dagli adolescenti per cercare di coglierli in flagrante.

A Chiaravalle il fenomeno sembra essersi arrestato, ma da una decina di giorni lo stesso ‘gioco’ si sarebbe ripetuto a Palombina Nuova, a poca distanza dalla piccola stazione ferroviaria del quartiere anconetano: anche in questo caso una decina di ragazzini, maschi e femmine tra i 13 e i 16 anni, avrebbe preso l’abitudine di piazzare grosse pietre sui binari, per poi aspettare che il treno passi e le faccia volare con violenza ai lati delle rotaie. In questo caso il rischio che qualcuno venga colpito è ancora più alto, dato che la zona è abbastanza frequentata dai bagnanti, che utilizzano il vicino cavalcavia come collegamento per la spiaggia. Non è escluso che i vandali in azione a Palombina Nuova siano gli stessi che hanno agito a Chiaravalle: finite le scuole i ragazzini potrebbero essersi trasferiti sulla costa anconetana per andare al mare e potrebbero aver adottato anche in vacanza lo stesso tipo divertimento.

Già un anno e mezzo fa gli agenti della Polizia ferroviaria di Falconara avevano dovuto affrontare la stessa emergenza: allora il gioco delle pietre avveniva vicino alla stazione di Falconara Stadio, in via dell’Aeroporto, e in quel caso gli agenti della Polfer erano riusciti a identificare tutti i partecipanti, che erano stati sanzionati. 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano- Successivo La viabilità nelle Marche in tempo reale -A cura di CCISS-