Choc in un negozio, bimbo down spinto dal papà a rubare un cellulare

negozio telefonia

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – Le spycam hanno ripreso tutta la scena. La mamma entra in tabaccheria con un carrello. Il papà resta fuori e con una spiccata gestualità suggerisce al figlio down di rubare un cellulare esposto nel negozio di telefonia. Gli fa segno di come e quando tirare il telefono per staccarlo dalla bacheca, senza farsi sorprendere dalle commesse. Il bimbo, di circa 10 anni, ci riesce. A quel punto la famigliola se la dà a gambe. C’è solo un piccolo particolare: quel cellulare, un Samsung di ultima generazione, è inutilizzabile perché al suo interno non ha la parte radio. Un “campione”, insomma, di fatto invendibile. Il furto è avvenuto l’altro pomeriggio attorno alle 17,45 nel negozio di telefonia del Grotte Center di Camerano. L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza e le immagini sono state visionate dalla security e consegnate ai carabinieri, a cui il titolare del punto vendita, M.M., ha sporto denuncia. La cosa grave è che a commissionare il furto, secondo quanto si vede nitidamente dalle immagini, sarebbe stato il presunto padre del ragazzino down che con gesti evidenti gli suggeriva il momento giusto per entrare in azione. Il bambino ha eseguito il compito, mentre fingeva di giocare con il suo smartphone, ed è riuscito a strappare il Samsung dall’espositore senza nemmeno far scattare l’allarme. “E’ una cosa assurda – commenta M. -. Dalle immagini si vedono benissimo i volti del bambino e di quello che crediamo sia il padre. Ci saranno rimasti male quando si sono accorti che quel cellulare è inutilizzabile. Le nostre commesse non potevano credere ai loro occhi: avevano notato quel bambino che maneggiava il cellulare in esposizione, ma mai avrebbero pensato che potesse rubarlo. Ad ogni modo, abbiamo sporto denuncia. Ma sono pronto a ritirarla – è la proposta del titolare del negozio – se quella famiglia torna, mi porta il cellulare rubato e mi offre un caffè”. Notizie riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Esercitazione antincendio su treno Fs Successivo Big match al Del Duca, segui la diretta di Ascoli-Cesena