Clienti in astinenza, torna a spacciare: arrestata due volte in tre giorni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 21 aprile 2015 – Arrestata due volte in tre giorni; i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno messo nuovamente le manette a S.T., anconetana del ’76.

Sabato mattina la donna, dopo una nottata trascorsa agli arresti per detenzione di eroina e 10 flaconi di metadone, era stata accompagnata in tribunale dalla polizia dove è stato convalidato il provvedimento restrittivo della sua libertà personale, ma è stata rimessa subito in libertà.

Ieri mattina, dopo appena 48 ore, la donna è stata nuovamente fermata e arresta dalla sezione narcotici della Squadra Mobile. Non era una supposizione, quella dei poliziotti, convinti che S.T., nonostante l’arresto di venerdì 17, non avesse affatto smesso la sua attività di spaccio. Troppi clienti erano rimasti in astinenza per via del suo soggiorno in questura.

Appena fermata a bordo della sua autovettura, gli agenti hanno subito notato che S.T. tentava di liberarsi di un fazzoletto di carta usato, all’interno del quale sono stati rinvenuti tre involucri di eroina pronti per essere spacciati in giornata stessa, riparando quelle mancate consegne del venerdì precedente, quando S.T. era sparita dalla “piazza” per via dell’arresto. Infatti la donna anche in questa circostanza deteneva circa 10 grammi di eroina, proprio la stessa quantità che avrebbe dovuto vendere due giorni prima.

Questa mattina in tribunale si è ripetuto il rito direttissimo nei confronti della donna. Oltre alla convalida dell’arresto il giudice ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare degli arresti domiciliari.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Helene Cooper vince il Premio Pulitzer Successivo Terrore in sala bingo, rapinatore minaccia i presenti con la pistola