Cocaina ‘da bar’, preso il pusher

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Chiaravalle (Ancona), 15 novembre 2014 – Ieri sera a Chiaravalle, i carabinieri di Falconara hanno tratto in arresto un 38enne per spaccio di cocaina. L’arresto è l’epilogo di un’attività d’indagine realizzata dai militari che da giorni tenevano sotto stretta sorveglianza una serie di bar e circoli della provincia, noti per essere luoghi di spaccio di cocaina ed hashish.

Nell’ambito di tali controlli, i militari, nella serata dello scorso venerdì, hanno notato un anomalo fermento nei pressi di un circolo privato situato nel centro di Chiaravalle. Seguendo i movimenti dei clienti, gli investigatori hanno notato che diversi giovani, uscendo dal locale, si erano recati in una traversa scarsamente illuminata facendo rientro poco dopo nel bar.

Seguendo i movimenti di alcuni di loro, hanno sorpreso P.T., residente a Montemarciano, mentre cedeva 5 grammi di cocaina a un giovane del luogo. Lo spacciatore, alla vista dei militari, ha tentato inutilmente di liberarsi dello stupefacente gettandolo sotto un’auto in sosta.

Le immediate perquisizioni si sono concluse col ritrovamento di un altro grammo di cocaina e di una ingente somma di denaro, verosimilmente provento di precedenti cessioni. Il controllo dell’abitazione ha portato al rinvenimento di 18 grammi di hashish, sostanza da taglio, un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento delle singole dosi, conservato all’interno di una camera che l’uomo aveva adibito a laboratorio per la preparazione delle dosi di stupefacente. Tratto in arresto, l’uomo, già gravato da precedenti di polizia, sarà condotto nella mattinata odierna presso il Tribunale di Ancona per l’udienza di convalida.



 

Precedente Monte Cucco, estratta la speleologa marchigiana fratturata in grotta: drammatici soccorsi nella tormenta Successivo Bici rubate recuperate dai carabinieri Si cercano i proprietari. Ecco le foto