Collisione fra una barca a vela e un peschereccio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 12 novembre 2015 - Una barca a vela da diporto e un’imbarcazione da pesca sono entrate in collisione nella tarda mattinata di ieri nel tratto di mare compreso tra Pedaso e Porto San Giorgio, per fortuna senza gravi conseguenze alle persone.

Pronto l’intervento della capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto e dell’ufficio circondariale marittimo di Porto San Giorgio, non appena arrivata la richiesta di soccorso alla sala operativa della stessa guardia costiera. Sul luogo dell’incidente sono giunte la motovedetta Sar Cp 843 della capitaneria di San Benedetto e la Cp 538 del Circomare sangiorgese.

«A seguito della collisione – informano dalla guardia costiera – fortunatamente le 4 persone presenti a bordo delle due unità non hanno riportato danni fisici, mentre la barca a vela ha registrato danni lievi allo scafo». Le due imbarcazioni, scortate dalle unità navali della guardia costiera, sono state dirottate nel porto di Porto San Giorgio dove si trovano attualmente. Il personale dell’ufficio circondariale marittimo sta effettuando gli opportuni rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Prof precari, trionfo in tribunale: in 150 strappano il sì dei giudici Successivo Santa Colomba, aperta la rotatoria