Colpo al Lucky Point, i ladri fanno razzia di gratta e vinci

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 13 settembre 2015 – Un primo tentativo di furto lo avevano fatto poco dopo che Silvia Ruggeri, la titolare, aveva rilevato a Civitanova il Lucky Point (noto locale da gioco convenzionato con la Better) dal precedente gestore ed era andato a vuoto. Il secondo, invece, la notte scorsa ed è andato a segno. Magro, però, il bottino: per prudenza, infatti, e molto opportunamente, la titolare è solita vuotare prima della chiusura le casse dei videogiochi e portar via in genere tutti i grattini. Nel primo caso, gli ignoti avevano cercato di forzare la vetrata d’ingresso che dà sul centralissimo corso Vittorio Emanuele, senza riuscire però a scardinarla; ieri notte, invece, hanno utilizzato l’accesso posteriore, scomodo ma più riservato, penetrando all’interno dopo aver rotto il vetro antisfondamento, scardinato il pianale di un piccolo soppalco e quindi disattivato il sistema di allarme. Una fatica, però, non del tutto inutile. All’interno, infatti, non c’era moneta e i malviventi si son dovuti accontentare dei pochi grattini lasciati sulla parete del locale. Per il gestore il valore complessivo della refurtiva si aggira intorno al migliaio di euro; per i ladri teoricamente in un pugno di mosche, a meno che non trovino qualche grattino fortunato e allora il discorso sarebbe diverso. Naturalmente, nessuno se lo augura. Un furto ben più consistente, invece, al Lucky Point, era stato messo a segno durante la precedente gestione, usando sempre lo stesso pertugio che immette in via Trieste. Al di là del danno morale e dell’entità della refurtiva, comunque, l’episodio dimostra ancora una volta quanto sia facile in città, portare a compimento azioni delinquenziali, qualunque sia la zona. I malviventi non hanno timori né di entrare in azione in un centro sempre frequentato di giorno e di notte, né farlo nelle periferie più isolate. Denuncia del furto è stata presentata al commissariato. Ieri mattina è stato effettuato un sopralluogo nel locale.

Giuliano Forani

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Sant'Elpidio a Mare, Mini e Supercontesa Dominio dei piccoli della San Giovanni Successivo Íngrid Betancourt al Palazzo Ducale di Urbino: «E’ tutto "precioso"»