Colpo in appartamento, rubati anche i vestiti dei bambini

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Porto Recanati, 13 novembre 2014 – Svaligiano un appartamento portando via il guardaroba dell’intera famiglia, bambini compresi, e fuggono indisturbati con tanto di macchina della proprietaria. È accaduto sabato pomeriggio a Porto Recanati, in via Campanella, centralissima parallela di corso Matteotti. Vittima del furto una donna, Francesca M. 35 anni, e i suoi due piccoli figli. Poco prima delle 17, la giovane mamma esce di casa per andare al lavoro, lasciando i figli dalla sorella. Si avvia a piedi, lasciando la macchina, una Mercedes Classe A, parcheggiata in strada.

Le ore trascorrono senza che nessuno dei vicini si accorga di nulla di strano. Alle 20 in punto la giovane mamma ritorna nell’appartamento in attesa dell’arrivo dei figli. Ma appena apre la porta di casa, trova l’amara sorpresa. L’appartamento è a soqquadro. I cassetti gettati a terra e gli armadi completamente vuoti. Manca tutto: vestiti, maglie, borse e giacconi. Persino nella cameretta dei suoi due figli non c’è più nulla. Dagli armadi mancano tutti i vestiti dei bambini. In casa non c’è più nemmeno un giubbotto per farli coprire.

«Sono rimasta sbigottita – racconta la giovane mamma –. E ancora non mi ero accorta che mancava anche la macchina. Stranamente, i ladri non hanno portato via televisore e pc. Ma negli armadi hanno razziato di tutto. Un po’ di denaro contante, gioielli e tutti i vestiti, sia miei che dei miei figli. Anche le sciarpe». Francesca telefona così a una delle sorelle per chiedere aiuto e nel frattempo cerca in casa le chiavi della macchina, in modo da andare immediatamente dai carabinieri a denunciare il fatto. Ma all’appello mancano sia le chiavi che la macchina. I carabinieri arrivano in via Campanella e iniziano subito le indagini. L’auto è stata ritrovata all’una di notte in un parcheggio della città.



 

Precedente Cane finisce nel dirupo, salvato dai vigili del fuoco Successivo A Jesi in arrivo le spycam per rafforzare la sicurezza