Coltiva marijuana in casa, arrestato 20enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Saltara (Pesaro e Urbino) 5 aprile 2016 – Spacciava erba ai ragazzini. Arrestato un 20enne. I carabinieri di Saltara sono giunti a lui dopo aver sorpreso dei ragazzi con alcune dosi di marjuana. Da qui è partita un’indagine per individuare la centrale dello spaccio. I ragazzi che si rifornivano di ‘maria’ avevano raccontato di un giovane che a Baia Metauro di Fano aveva allestito una vera e propria serra artigianale per produrre, in proprio, della cannabis. Attraverso i servizi di appostamento e dagli accertamenti svolti,  i carabinieri sono arrivati ad identificare G.M. di 20 anni, già noto assuntore di sostanze stupefacenti, residente a Lucrezia e da poco trasferitosi a Fano.

All’alba i militari di Saltara insieme ai colleghi di Fano hanno deciso di fare irruzione nella sua abitazione. In bagno i militari hanno rinvenuto alcune piante di cannabis  già tagliate nonché apparecchiature, lampade, ventilatori utilizzati per illuminare, riscaldare e successivamente essiccare le piante. Sopra un mobiletto in legno della camera da letto 45 grammi di marjuana pronta per essere venduta.

G.M. è stato così arrestato in flagranza di reato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giudice lo ha condannatoa 6 mesi di reclusione e 1.200 euro di multa. La pena è stata sospesa e G.M è stato rimesso in libertà.  

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Bankitalia in Commissione indagine 12/4 Successivo Il Borghigiano - Di chi è il compleanno?.....