Colto da arresto cardiaco, situazione disperata per un bimbo di un anno e mezzo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 12 novembre 2015 – Ora di ansia e paura per i genitori di un bambino di un anno e mezzo che andato in arresto mentre si trovava nella sala d’attesa del pediatra, in uno studio nel centro storico di Ascoli, in attesa di una visita. Sembra che anche durante la serata precedente il piccolo avesse avuto dei problemi, passando un notte insonne, tanto di prima mattina i genitori lo hanno portato dal pediatra di famiglia. Il bambino ha accusato il malore intorno alle 10. Immediato è scattato l’allarme e sul posto si sono precipitati l’ambulanza del 118, i vigili del fuoco e la polizia municipale: il piccolo doveva essere stato trasportato nel vicino campo Squarcia dove era atterrata l’eliambulanza per portarlo al Salesi di Ancona: ma la situazione sembra sia precipitata e i sanitari sono da un’oltre un’ora nello studio del pediatra pare per cercare di rianimare il piccolo.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Civitanova, diciannovenne si accascia a terra in piazza: momenti di paura Successivo Pmi Day per 5 mila studenti Marche