Come il teatro prende forma in uno scatto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Macerata, 5 novembre 2014 – Verrà inaugurata domani, alle 18, alla Galleria dell’Accademia (ex Galleria Galeotti, piazza Vittorio Veneto 7) e al Caffè Venanzetti (via Gramsci 21-23) la mostra intitolata ‘Scatti in quinta/Anni Ottanta’. L’avanguardia teatrale nelle foto di Riccardo De Antonis e Aldo Cimaglia, a cura di Pierfrancesco Giannangeli e Enrico Pulsoni, docenti rispettivamente di Storia dello spettacolo e di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Si tratta di un percorso espositivo dedicato a cinque artisti che, con poetiche diverse, hanno contribuito al rinnovamento della scena internazionale, tra teatro e teatrodanza. I loro lavori sono stati documentati, durante alcune tournée italiane all’inizio degli anni ‘80, dai due fotografi sulle cui opere è costruita la mostra, Riccardo De Antonis e Aldo Cimaglia, tra i principali testimoni di quella stagione.

La mostra, aperta fino al 25 novembre, si divide in due parti: alla Galleria dell’Accademia saranno esposte le foto degli spettacoli di Tadeusz Kantor, Ariane Mnouchkine, Reinhild Hoffmann e Susanne Linke, mentre il Caffè Venanzetti – sponsor dell’iniziativa – accoglierà le immagini dei lavori di Lindsay Kemp.



 

Precedente Paura nella fabbrica Scavolini: prende fuoco il tetto Successivo Marche, oltre 10mila imprese green