«Concorso per ostetriche pilotato» Il Nas denuncia la Commissione

FONTE IL MESSAGGERO

ANCONA – Inchiesta nel concorso per l’assunzione di ostetriche a Senigallia. I carabinieri del Nas di Ancona hanno denunciato per brogli in un concorso pubblico le quattro componenti della commissione di esame per l’assunzione a tempo indeterminato di quattro ostetriche presso l’ospedale di Senigallia. Secondo l’indagine, coordinata dalla procura di Ancona, manipolando le prove d’esame e le graduatorie, la commissione avrebbe favorito alcune candidate che avevano già lavorato nel reparto di ostetricia e ginecologia del nosocomio con contratti a termine.

Precedente Spia e filma le studentesse rischia la sospensione Successivo Rapinata gioielleria in piazza del Comune in pieno giorno