Consegnati in Campidoglio i premi ai “Marchigiani dell’anno”

marchigiani dell'anno

 

IL BORGHIGIANO FABRIANO © IL BLOG – Si è svolta nella Sala Protomoteca del Campidoglio la cerimonia di consegna del XXX Premio “Marchigiani dell’anno”.

La manifestazione è patrocinata dalla Regione Marche e dal Comune di Roma. Il premio, attribuito annualmente a marchigiani che si sono distinti in campo sociale, culturale, artistico e imprenditoriale, è stato istituito nei primi anni ’80 dal professor Armando Mazzoni, allora presidente del CeSMa – Centro Studi Marche “Giuseppe Giunchi” che da oltre trent’anni si occupa della valorizzazione, in Italia e all’estero, delle eccellenze della Regione Marche.

Hanno ricevuto l’ambito risconoscimento: Alessandro Aiuti (Professore Ordinario di Pediatria Università S. Raffaele di Milano e Ricercatore Telethon), Sergio Belfioretti (artigiano, artista ed editore), Paolo Cancellieri (Plant Manager), Massimo Ciambotti (Docente e Pro-Rettore al Bilancio Università di Urbino), Elvidia Ferracuti (soprano), Giuseppe e Paolo Marzialetti (Industriali di cappelli), Maurizio Passarini (presidente Ambalt Associazione Marchigiana assistenza Bambini Affetti da Leucemia e Tumore), Sergio Silvestrini (Segretario Generale Cna. Saranno assegnati anche il XII Premio alla Carriera al critico d’arte prof. Armando Ginesi e il XV Premio Marchigiano ad Honorem a Carlo Degli Esposti, produttore del film “Il Giovane Favoloso” incentrato sulla figura del grande poeta marchigiano Giacomo Leopardi.

Inoltre si è inaugurata la I edizione del premio Marchigiano nel Mondo che è stata conferito a Franco Nicoletti, Presidente del Consiglio dei Marchigiani all’estero.

Alla cerimonia di consegna dei premi hanno preso parte il dott. Paolo Masini, assessore alla Scuola, Sport, Politiche Giovanili di Roma Capitale, il prof. Fernando Aiuti, Presidente Onorario del CeSMa e il dott. Franco Moschini, Presidente del CeSMa La premiazione, organizzata dal Direttore del CeSMa Pina Gentili con il supporto di Fondazione Veneto Banca Onlus. La manifestazione è stata condotta dai giornalisti Rosanna Vaudetti e Paolo Notari.

Il premio quest’anno è costituito dalla scultura “Spazio al colore” dell’artista Silvio Cattani, realizzata dall’azienda pesarese Fiam Italia di Vittorio Livi.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO 

Precedente Pesca al Kayak, in settanta alla tre giorni di raduno fanese Successivo Montemarciano, muore annegata al mare. Choc tra la folla in spiaggia