Consultinvest a Sassari non troverà Sacchetti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 21 novembre – 2015 Incredibile a Sassari. Il Banco di Sardegna, con una conferenza stampa a sorpresa, ha comunicato oggi pomeriggio l’esonero di Romeo Sacchetti.

Dopo sette anni, uno scudetto, due Coppe Italia e una Supercoppa, si interrompe così la favola di Meo sull’isola. Le sei sconfitte consecutive hanno determinato una crisi che la Dinamo ha ritenuto di affrontare con questa scelta, abbastanza inattesa.

Lunedì sera, nel posticipo contro la Vuelle, la squadra sarà affidata al vice Citrini, in attesa del nuovo coach (girano i nomi di Banchi e Dalmonte).

«Separarsi da un allenatore che ha vinto lo scudetto è una scelta forte – ammette il presidente Sardara –- ma è solo la chiusura di un ciclo. Ci sono dei momenti che non vorremmo che arrivassero mai, ma in cui occorre necessariamente intervenire. Dal punto di vista umano ci dispiace molto perché Meo ci ha dato tanto, ma c’era bisogno di una sterzata che non si poteva fare cambiando due-tre giocatori. La società cerca di recuperare la positività e l’entusiasmo di cui ha bisogno e che non c’erano più».

Il cambio dell’allenatore di solito dà una scossa positiva, ma la Consultinvest spera che questo non sia il caso.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Fabriano - Altre due isole ecologiche intelligenti in Città Successivo Maceratese beffata da un’autorete: L’Aquila strappa il punto