Continua l’inciviltà nel centro storico di Fabriano

bottiglie e bicchiere

Fabriano – Altro fine settimana, altri danneggiamenti sempre nella zone del centro storico della nostra amata città questa volta a pagarne le spese la zona del Piano. Altri scalmanati che in gruppo girano senza meta, alcuni alticci in maniera evidente e molesta, si radunano nelle vie e nei vicoli seminando bottiglie, bicchieri e quanto’altro non riescono a contenere nel loro stomaco. Sere fa, nella zona nelle vicinanze della Cattedrale, dei passanti durante un fine settimana, hanno visto dei giovani che urinavano su un portone come se se fosse una cosa normale e nonostante siano stati ripresi più volte, i due giovani dopo aver espletato il loro bisogno su un bene privato, hanno addirittura minacciato con parole molto pesanti un gruppo di ragazze che erano di passaggio. Nell’ultimo fine settimana, altri gesti di alta inciviltà dove di proposito (come si vede dalla foto) è stato posizionato un bicchiere rotto sotto un autovettura con l’intento CERCATO E VOLUTO di recare proprio un danno al pneumatico dell’autovettura parcheggiata. La consuetudine di lunedì mattina per molti residenti del centro è di togliere i resti di un orda di barbari che se non si fa qualcosa nell’immediato continuerà a recare solo danno ad un intera comunità. Penso non sia giusto vivere con questi scalmanati in giro nei fine settimana che si sentono in diritto di distruggere tutto ciò che incontrano.

(SEGNALAZIONE)

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Marche, bombe d'acqua nella regione: nel Maceratese si apre una voragine