Controlli a tappeto contro la prostituzione: denunciate cinque lucciole

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio, 9 aprile 2015 – Proseguono i servizi finalizzati ad arginare il fenomeno della prostituzione in strada. Ieri sera, i carabinieri della Compagnia di Fermo, per tramite delle stazioni di Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Porto San Giorgio e la locale aliquota radiomobile, hanno identificato e denunciato a piede libero altre cinque prostitute, tutte di origine romena, che continuavano ad esercitare il ‘mestiere’ in zona, nonostante sottoposte a misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, emesso nei loro confronti dal questore di Ascoli proprio a seguito di un’attività precedentemente svolta dagli stessi militari.

Oltre alla denuncia alla competente autorità giudiziaria, le stesse sono state allontanate dal territorio. Nello stesso contesto sono stati identificati i rispettivi clienti ed elevate numerose contravvenzioni al codice della strada. I servizi messi in atto dall’Arma e finalizzati ad arginare l’annoso fenomeno della prostituzione, continueranno con sempre maggiore incisività.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano, pattuglie con le telecamere. E si preparano le ronde Successivo Celiachia: Jmc Food Jesi lancia pasta fresca gluten free