Coppa Davis all’AdriaticArena, c’è la candidatura

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 27 novembre 2015 – Il dado è tratto. La candidatura per la sfida di Coppa Davis tra Italia e Svizzera si farà. Il sindaco Matteo Ricci vuole provarci e Comune ed Aspes lo faranno. La lettera verso la Mca Group di Ernesto De Filippis è già partita. La candidatura ufficiale dell’AdriaticArena per il match del 4-5-6 marzo 2016 sarà presentata entro la data di scadenza, il 30 di novembre.

Una settimana dopo si saprà se Pesaro sarà riuscita a battere la concorrenza. Si parla di Reggio Calabria e Cuneo, di Trieste, Arezzo e Desio. Ma l’accoppiata AdriaticArena-De Filippis rende possibile l’operazione. Che, a livello economico e tecnico è tutt’altro che facile: bisognerà allestire un campo in terra rossa, perché questa è la richiesta tecnico-operativa della Federtennis, e concedere agli atleti alcuni giorni di allenamento. Insomma il grande palas sarebbe impegnato per oltre una settimana, costringendo la Consultinvest a spostare un match casalingo (il 28 febbraio).

L’evento sarebbe di quelli da ricordare se, come sembra probabile, la Svizzera schiererà i big Roger Federer e Stan Wawrinka. va ricordato, peraltro, che fu proprio Ernesto de Filippis, allora gestore del Bpa Palas, a portare la precedente partita di Davis a Pesaro: Italia-Spagna nell’aprile 1997 con vittoria azzurra contro pronostico.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Pagella d’Oro, ecco i nomi dei 126 studenti da Oscar Successivo Heaven, tutto pronto per il super impianto di beach volley