Coppa Italia Eccellenza, oggi alle 14.30 la finale regionale Civitanovese – Fabriano Cerreto

calcio

Fabriano – La squadra di Spuri Forotti ha vinto gli ultimi due titoli – SUL CAMPO neutro di Chiaravalle, questo pomeriggio dalle 14.30, i dieci punti di vantaggio in classifica del campionato non contano niente. Si gioca il passaggio di turno di Coppa Italia e i novanta minuti valgono l’accesso al turno successivo. – NELLE ULTIME tre partite il Fabriano Cerreto sta andando come un treno: due vittorie e un pareggio, 7 punti e secondo in classifica dietro alla Civitanovese che sembra fare un altro campionato. E’ un momento favorevole per la formazione allenata da Spuri Forotti che si appresta ad affrontare la finale di Coppa Italia contro la quotatissima e fortissima Civitanovese che in questo inizio d’anno sembra aver rallentato un pochino la marcia. Il Fabriano ha dal canto suo la cabala, infatti nelle ultime due stagioni ha sempre vinto le finali di questa competizione. I cartai sono in un buon stato di forma e hanno le carte in regola per disputare una gara tutto cuore e tecnica. Certo in attacco, pur segnando molto spesso la squadra non riesce ad essere incisiva più di tanto. Si corre tanto in questo reparto – Bellucci-Piergallini, con a sostegno Aquila o Moretti (entrambi fuoriquota) o Martellucci -, ma sotto porta al momento di metterla dentro si sbaglia troppo. Il centrocampo visto sabato dovrebbe essere confermato (Scotini-Bianchi-Bartoli), ha fatto bene, ma non benissimo, corre molto ma non riesce con continuità a rifornire il reparto avanzato, anche se dai piedi di Bartoli partono spesso le azioni che poi si concludono in rete. In difesa dovrebbe rientrare Lapi (assente per squalifica), che affiancherà Boinega, Berettoni, Savelli o Lanzi. Contro l’Helvia Recina, in certi momenti il reparto è andato in affanno soprattutto perché quando viene messo sotto pressione sbanda un po’ troppo, non regge l’urto degli attaccanti per i 90’. Molto spesso è stato salvato da uno Spitoni in gran forma.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CIVITANOVESE: Mazzoni, Morbidoni, Gorini, Gadda, Lattarulo, Micolucci, Margarita, Carteri, Tozzi Borsoi, Bondi e Shiba. In panchina: Schiavoni (Rossetti), Cervellini, Diomandè, Mosca, Pierantozzi, Kutra, Rapagnani, Seferi, Cesselon.

FABRIANO CERRETO: Spitoni; Berettoni, Boinega, Lapi, Severini, Scotini, Bartoli, Bianchi; Aquila, Piergallini (Bellucci), Martellucci.

Notizia riferita dal Resto del Carlino Sport

Precedente Auto in contromano, paura lungo le mura Successivo Petardo esplode in Consiglio Senigallia