Corinaldo, l’agguato di Mattia al nonno senza un perché, contestati i futuli motivi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
CORINALDO – Gravi ma stazionarie le condizioni di salute di Giuseppe Manoni, il 74enne ricoverato nel reparto di Rianimazione di Torrette in prognosi riservata, mentre si aggrava la posizione del nipote Mattia Morganti arrestato per tentato omicidio, dopo aver preso a martellate il nonno.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Le quadrelle

Precedente Camerino, sedicenne picchia i genitori e loro trovano la forza di denunciarlo Successivo Senigallia, scendono da un'auto tre malviventi e scippano un'anziana