Corso Cavour: domenica niente auto, solo giochi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 26 settembre 2014 – Sull’onda del successo dello scorso anno torna domenica prossima in corso Cavour a Macerata il Festival di Cultura ludica e videoludica Giochi in corso, giunto alla seconda edizione. L’iniziativa, presentata questa mattina, è organizzata dal Gruppo allestimento attività ludiche (Gr.a.a.l.) con il patrocinio del Comune e la collaborazione degli esercizi commerciali di corso Cavour.

Giochi in corso è una manifestazione nata con l’obiettivo di (ri)avvicinare le persone a un tipo di gioco inteso come momento di aggregazione, crescita personale, confronto e sano agonismo ridando al gioco quella sua naturale connotazione di momento di socializzazione; quale spazio migliore se non la strada, luogo naturale di incontro? Il festival si annuncia anche quest’anno ricco di interessanti proposte per tutte le età, dai bambini agli adulti che potranno appassionarsi alle attività che dal mattino proseguiranno fino alla mezzanotte.

“Il tema di Giochi in corso è quello della festa che esce dalla piazza per vivere in famiglia – ha affermato l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde -. Il Festival della cultura ludica infatti è una festa che si svolge in strada, uno spazio della città che diventa luogo di vita e vede coinvolti, oltre che l’assessorato alla Cultura, anche quello all’Ambiente e alle Attività produttive dell’assessore Enzo Valentini. Ambiente perché una strada come corso Cavour, generalmente molto trafficata e piena di aut, diventa per l’occasione uno spazio di vita sociale, Attività produttive perché l’idea di Giochi in corso nasce da un’associazione ma anche attività commerciale con il negozio Slow Play, punto di riferimento per tanti ragazzi, che diventa propositiva per la città”.

La manifestazione verrà inaugurata alle 10.30 del mattino. Da quell’ora in poi una serie di appuntamenti terrà in movimento e in attività tutti coloro che passeranno da corso Cavour. Previsto anche un gran finale alle ore 21.30 con Mister X – Mister X Marche Group grazie al quale, sul palco che verrà allestito lungo la via, chiunque, singolarmente o in gruppo, potrà partecipare al gioco a quiz di cultura generale con tanto di pulsantiere, maxi schermo e premi in palio.

“Ci saranno tante tipologie di gioco, dai giochi da tavolo, fino alle carte, ai giochi strategici, ai giochi popolari, ai video games – ha detto Simone Mazzetti, referente dell’associazione Gr.a.a.l. e promotore insieme a Francesco Sciaratta del Festival -. Il Festival è condiviso dalla maggior parte dei commercianti di corso Cavour, all’incirca 40 che rappresentano il 95% delle attività che insistono nella zona, e che la sostengono a vario titolo. Nove di loro hanno anche organizzato un’attività ludica specifica, denominata Giro dei negozi. Giochi in corso ha avuto anche il sostegno della parrocchia essendo una manifestazione mirata alle famiglie”.

“La novità dell’edizione 2014 – ha affermato invece Francesco Sciaratta – è che tutte le associazioni che si occupano di gioco parteciperanno attivamente al festival. In totale i collaboratori che consentiranno lo svolgimento della manifestazione, che sostanzialmente ripropone lo stesso schema dello scorso anno però con ampliamento degli spazi e degli eventi, sono un centinaio”. “Abbiamo voluto abbracciare l’aspetto ludico a 360 gradi per ridare alla strada la sua connotazione naturale, quella del giocare insieme – ha proseguito Mazzetti -. Anche i video games, portati in strada, assumeranno una funzione socializzante. Ringraziamo l’amministrazione comunale per averci sostenuto e anche i commercianti del corso che hanno contribuito fattivamente alla nostra iniziativa”.



 

Precedente Ferisce 'rivale' in amore, arrestato Successivo Forbiciate al collega per gelosia Trovato e arrestato l'aggressore