Cucciolo gettato in un cassonetto, salvato da un passante

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 29 ottobre 2015 – Gettato in un cassonetto dei rifiuti, cucciolo di cane salvato da un ragazzo. E’ successo ieri pomeriggio a Villa Potenza, dietro alla centrale idroelettrica. Il ragazzo stava passeggiando con il proprio cane quando questo ha puntato il cassonetto dei rifiuti. Lì per lì il giovane stava per andarsene, ma vista l’insistenza del proprio animale, incuriosito, ha aperto il contenitore. A questo punto si è accorto della presenza di un cucciolo, di colore marrone. Ha anche pensato che potesse trattarsi di un peluche. Toccandolo, però, si è accorto che era un cucciolo e lo ha tirato fuori. Quindi ha allertato il servizio veterinario che si è preso cura del cagnoli. La notizia è stata segnalata sul proprio profilo facebook, dalla consigliera comunale del Pd Chiara Bisio. «E’ inconcepibile – ha detto – che possa accadere una cosa del genere, in particolare a Macerata dove abbiamo anche un canile che funziona benissimo».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente San Severino, furistrada come ariete Spaccata in un bar: locali devastati Successivo Sequestrati liquori con stemmi Gdf e Cc