Da Facebook a Twitter per salvare il ‘Porco Festival’: #jesuisporcofestival

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 25 maggio 2015 – Parola d’ordine: #jesuisporcofestival. Per salvare il ‘Porco Festival’ di Rotella, scatta la solidarietà sul web. Da Facebook a Twitter, il popolo internauta lancia il messaggio: #saverotella. L’appello di ogni utente è accompagnato da una foto: un’immagine dei già nostalgici del festa con un foglio in primo piano con su scritto #jesuisporcofestival; il nome e cognome; l’età. L’idea sarebbe partita da Arianna Marconi, rotellese.

Per ora sarebbero cinque gli scatti (foto) che stanno facendo il giro della rete ma l’iniziativa sembra appena partita e visto l’interesse destato dalla notizia che il ‘Porco Festival’ non si farà, è immaginabile che questi siano solo i primi contribuiti da parte dei nostalgici. E’ c’è chi comunica con l’ironia , affidando le sue parole a un maiale: «Sono un maiale e sarei felice di essere cucinato a Rotella!». Perché quando la Rete chiama, tutti rispondono. Riusciranno i nostri eroi a salvare la manifestazione che da undici anni è stato l’appuntamento principale dell’estate per tanti giovani, e non solo, provenienti da ogni parte del territorio?

Ricordiamo che la notizia che notizia che aveva buttato nello sconforto i marchigiani era stata data dal presidente della Pro Loco, Serafino Massacci. Era il 16 maggio scorso. «Purtroppo già l’anno scorso abbiamo avuto molte difficoltà e quest’anno decisamente non ci sono i presupposti per poterlo fare – ha spiegato Massacci in una nota – Per il momento non vorremmo aggiungere nulla per evitare inutili polemiche, poi in un prossimo futuro ci piacerebbe spiegare le motivazioni che ci hanno portato a non organizzare l’edizione 2015 del Porco Festival».

Che ci fosse grande partecipazione da parte dei lettori 2.0 è stato chiaro fin da subito: il nostro articolo è stato il primo in classifica per giorni con 1.300 ‘mi piace’ su Facebook.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Torna in aula processo omicidio Rea Successivo Whirlpool ‘degrada’ Albacina, i top manager tutti a Varese