Dai domiciliari al carcere: in manette due giovani

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Civitanova, (Macerata), 31 ottobre 2014 – La scorsa estate erano finiti ai domiciliari nell’ambito di un’inchiesta per spaccio di droga. Ma secondo gli accertamenti di carabinieri e polizia, che hanno agito congiuntamente, violavano gli obblighi imposti dalla misura cautelare, uscendo dalle rispettive abitazioni e frequantando persone legate comunque al mondo dello spaccio. per questo, due giovani civitanovesi – Andrea Palmioli e Jonathan Nicola Magini, di 21 e 20 anni – oggi sono stati tratti in arresto, finendo nel carcere di Camerino.



I commenti sono chiusi.