Dai Marlene Kuntz a De Gregori, i concerti di aprile nelle Marche

de gregori

IL BORGHIGIANO FABRIANO © Il Blog – FONTE IL RESTO DEL CARLINO – SI ANNUNCIA un aprile ricco di appuntamenti musicali. Fino al 20 ci sono una dozzina di serate che gli appassionati di musica non vorranno perdere.

Giovedì 9 sarà la volta di Marco Masini e Carmen Consoli. Masini presenta il suo ‘Cronologia’, il triplo album antologico con il meglio del suo repertorio e 5 brani inediti. Al teatro Marchetti di Camerino (info: 0737.40468). Carmen Consoli torna a distanza di 5 anni dal suo ultimo album ‘Elettra’, al Palasavelli di Porto San Giorgio (info: 0734.679411).

Venerdì 10 altro doppio appuntamento: al teatro Ventidio Basso di Ascoli (info: 0736.244970) va in scena ‘Il Vestito di Marlene’: quando il rock dei Marlene Kuntz e la danza contemporanea di Mvula Sungani si incontrano.

Il teatro Piermarini (info: 0737.85088) di Matelica accende invece le luci della ribalta sull’intramontabile Roberto Vecchioni. Concerto semplice, quasi rigoroso, per dare più spazio possibile alla musica, alle parole e al pensiero. I nuovi bravi si mescoleranno ai classici del suo repertorio. Accompagna Vecchioni la storica band, composta da Lucio Fabbri (pianoforte, violino, chitarre), Massimo Germini (chitarre), Roberto Gualdi (batteria) e Marco Mangelli (basso) e da un trio di archi formato da Costanza Costantino, Riviera Lazzeri e Chiara Scopelliti.

Sabato 11 si accendono le luci del Palariviera (info: 0735.395153) di San Benedetto del Tronto su uno degli artisti più controversi: Gianluca Grignani, che ben sintetizza nel suo ultimo album il modo di vivere e di affrontare la vita da parte del musicista. L’album si chiama ‘A Volte Esagero’.

Sempre sabato appuntamento molto interessante al teatro la Concordia (info: 0721.950124) di San Costanzo dive si esibirà la giovane songwriter Soak.

Domenica 12 Giovanni Allevi salirà sul palco del teatro Rossini (info: 0721.387621). Il pianista marchigiano ha scelto Pesaro per la sua unica data regionale di ‘Love’. Allevi, a quattro anni dal disco di platino ottenuto con ‘Alien’ e dopo l’esperienza sinfonica dell’album ‘Sunrise’, torna al pianoforte solo con un nuovo progetto e un titolo (‘Love’) che è una vera e propria affermazione d’amore nei confronti dell’esistenza.

NELLA STESSA sera al teatro La Fenice (info: 071.7930842) di Senigallia ospiterà un duo molto collaudato: il trombettista Paolo Fresu e il bandoneonista Daniele di Bonaventura. Grande musica e tante emozioni. Il 14 l’attenzione si sposta al teatro della Fortuna (info: 0721.800750) di Fano per il ritorno sulle scene di Enzo Avitabile.

Le ultime due segnalazioni riguardano il concerto di Enrico Ruggeri a Macerata, teatro Lauro Rossi (info: 0733.233508); sarà l’anteprima nazionale del tour 2015 “Pezzi di vita”.

Il 20 aprile chiude questa ideale rassegna mensile il ‘principe’ Francesco De Gregori che porterà alle Muse di Ancona (071.52525) ‘Vivavoce’, dal nome del il doppio album in cui l’artista rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio: «il disco – come ha detto – che avevo in mente da una vita».

Precedente L'ultimo saluto ​a Silvia Gadani Rose bianche e la musica di Zero Successivo Filottrano, va a fuoco il tetto: ex Paoloni in fiamme