Dal 29 aprile, Roberto Stelluti torna ad esporre nella sua Fabriano

Dal 29 aprile, Roberto Stelluti torna ad esporre nella sua Fabriano

Dopo l’anteprima natalizia del 2016, con l’esposizione nel Museo Diocesano di Fabriano della preziosa incisione che Roberto Stelluti ha donato per la raccolta fondi a favore della parrocchia cattedrale di San Venanzio, sabato 29 aprile alle ore 19.00 nella Sala Guelfo all’interno del chiostro della cattedrale, sarà inaugurata una nuova esposizione di Roberto Stelluti che dopo lungo torna a esporre nella sua città. 

La mostra, resterà tutti i giorni fino al 30 giugno e permetterà ai visitatori di ammirare le meravigliose acqueforti e i disegni più recenti del grande artista cittadino, offrendo una preziosa occasione di animazione culturale della città anche durante il Palio di San Giovanni (nei giorni festivi e durante il Palio sarà aperta nell’orario 10-12 e 16-19).  Nei giorni feriali la mostra che è stata sostenuta dalla Fondazione Carifac e patrocinata dal Comune di Fabriano, sarà aperta dalle 16 alle 19. Ricordiamo inoltre che è ancora possibile contattare il parrocco di San Venanzio e Direttore del Museo Diocesano, Don Alfredo Zuccatosta, per acquistare a un prezzo particolarmente favorevole l’incisione del maestro Stelluti, il cui ricavato sarà devoluto ai lavori di sistemazione della Cattedrale. 

Comunicato Stampa

Precedente Fermo: operazione antiterrorismo, preso anche l'ultimo latitante delle Bestie Nere Successivo Fabriano - Casa per anziani, da problema a fiore all’occhiello