Dalla Giunta ok e soldi per il dragaggio del porto canale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino) 14 agosto 2015 - La Giunta comunale nella seduta di giovedì 13 agosto ha approvato il progetto esecutivo dei “lavori urgenti di dragaggio del canale di ingresso principale e parte del bacino di evoluzione del porto di Fano con trasporto e conferimento del materiale dragato al sito di immersione in mare di Ancona” e approvazione schema di convenzione tra il Comune di Fano e il Consiglio nazionale delle Ricerche (Cnr) – Istituto di Scienze marine (Ismar), ai fini dell’esecuzione dell’attività di monitoraggio ambientale”. Spesa: 940mila euro.

“Poiché sono già state individuate le ditte – ha detto l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Paolini – con largo anticipo dal Comune, contiamo di ricevere le offerte e di procedere all’approvazione provvisoria nei primi giorni di settembre. Il nostro obiettivo, ovviamente, è quello di cominciare a dragare il porto il prima possibile. Questo non dipende solo da noi, ma anche da altri soggetti, però noi faremo di tutto per accelerare i tempi in modo da dare una risposta agli operatori del porto che sia temporalmente la più vicina possibile. Insomma, se ce la facciamo, si potrebbero iniziare i lavori di pulizia già alla fine del prossimo mese di settembre”.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Nel tribunale la sede unica di Polizia e Finanza Successivo Arriva l’imam Hasan Mahmudul: raccolta fondi per la nuova moschea