Danni maltempo, contributi a fondo perduto per le imprese turistiche

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 20 aprile 2015 – “Contributi a fondo perduto alle imprese turistiche, in particolare balneari, danneggiate dal maltempo dei primi di febbraio e dei primi di marzo”. Lo ha deciso oggi, su proposta del presidente della Regione Marche e assessore al Turismo, Gian Mario Spacca, la Giunta regionale che ha approvato i criteri per la concessione dei contributi attraverso uno specifico bando.

“Un provvedimento di grande significato – dice Spacca – perché punta a sostenere i tanti imprenditori del settore che si trovano ad affrontare ingenti spese a seguito dell’emergenza maltempo“.

E’ prevista “l’emanazione di un bando che prevede la concessione di contributi a fondo perduto a ristoro di una parte dei danni subiti per opere murarie di ripristino di fabbricati o strutture, rifacimento di impianti, ripristino e sostituzione macchinari, arredi e attrezzature danneggiati o distrutti, nel limite dell’80% delle spese sostenute fino ad un massimo di 8.000 euro. Le risorse sono suddivise tra strutture ricettive alberghiere (30%), campeggi e villaggi turistici (10%), stabilimenti balneari ed attività di somministrazione di alimenti e bevande (60%). Gli interventi ammessi devono fare riferimento a quelli riportati nella scheda di segnalazione dei danni subiti inviata al Comune competente per territorio. Lo stanziamento complessivo della Regione è di circa 750mila euro”.

Fonte Dire



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Cade dall’impalcatura una restauratrice impegnata a Fabriano Successivo Marijuana negli slip, arrestato 27enne