Degano mette due regali sotto l’albero di Natale della Civitanovese

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 21 dicembre 2014 – Il Babbo Natale della Civitanovese è Daniele Degano.

L’estroso numero 10 ha esaudito la richiesta del popolo rossoblù che ha gremito un “Polisportivo” agghindato a festa regalandogli con una doppietta di pregevole fattura alla fine della prima frazione il prezioso quanto desiderato scalpo del “Lupo” molisano.

La Civitanovese batte il Campobasso 2-1 e si porta a quota 36 in graduatoria. Piazza d’onore rinforzata, primo posto sempre più nel mirino e… Natale felice e sereno! Non è stato però così facile avere ragione della quotata squadra molisana.

Il team di Farina aveva infatti approcciato meglio (palo scheggiato da Iovannisci all’8’), ma non aveva fatto i conti con l’ispirazione di Degano: glaciale su punizione e implacabile nel caricare il suo vellutato e potente destro indirizzandolo all’incrocio.

Nella ripresa Farina alza il baricentro inserendo bomber Miani, a sorpresa in panchina, e questi lo ripaga immediatamente grazie però ad un’indecisione difensiva locale (Cossu pecca di sicurezza appoggiando la sfera di petto a Silvestri in uscita, per l’attaccante è fin troppo facile insaccare).

Il Campobasso prova a cingere d’assedio la metà campo rivierasca, ma la Civitanovese riesce a contenere l’impeto del “Lupo” facendolo svanire pian piano. Il “Polisportivo” si infiamma sempre più accompagnando Amodeo e C. alla vittoria.

In alto i calici: Citanò ha vinto!

I tabellini

Civitanovese (4-2-3-1): Silvestri, Ficola, Mioni, Bensaja, Aquino, Cossu,

Margarita (21’ pt Forgione), Bigoni, Amodeo, Degano (37’ st Massaccesi),

Pintori (42’ st Biagini). A disposizione: Agresta, Carlini, Magini, Di Pentima, Ruzzier, Shiba. All. Antonio Mecomonaco.

Campobasso (4-3-2-1): Conti, Scudieri, Fusaro (1’ st Miani), Marinucci Palermo (11’ st Vitone), Bosco, Minadeo, Nicolai, Pani, Di Gennaro, Todino (32’ st Vitelli), Iovannisci. A disposizione: Maggi, Bernardi, Dragone, Fazio,

Cianci, Lazzarini. All. Francesco Farina.

Arbitro: Domenico Palermo di Bari.

Reti: 41’ pt e 45’ pt Degano, 6’ st Miani.

Note: ammoniti: 9’ st Pani (proteste), 17’ st Degano (fallo di mano), 19’ st

Minadeo (gioco falloso), 48’ st Iovannisci (cnr). Corner 5-8. Recupero: 2’+4’.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fano inarrestabile: sesta vittoria consecutiva Successivo Maceratese da infarto. E la Civitanovese resta dietro