Del Gatto campione italiano Promesse nel lancio del peso

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio 14 giugno 2015 – Eccoli ancora, Lorenzo Del Gatto e il suo peso, all’appuntamento con il campionato italiano. Anche stavolta il lanciatore del Team Atletica Marche si è presentato in pedana, allo stadio “Raul Guidobaldi” di Rieti, come favorito assoluto e non ha tradito le attese, conquistando il titolo nazionale promesse, il settimo della sua carriera. Fin dal primo lancio si è capito che la gara non avrebbe avuto storia e, alla fine, la vittoria è arrivata con una bordata di 16,93 m. Il ventenne pluricampione italiano, pluriprimatista regionale, maglia azzurra nelle principali rassegne internazionali ha concesso il bis, dopo la vittoria del titolo al coperto nello scorso mese di febbraio, e ha reso felice Alfio Petrelli, il tecnico che lo segue da tanti anni.

La pattuglia della TAM Porto San Giorgio-Osimo-Corridonia alla rassegna di Rieti era composta di sette atleti, tra i quali si sono fatti notare la promessa Manuel Nemo e lo junior Federico Petrelli. Nemo ha chiuso la finale dei 110 m ostacoli al sesto posto con il crono di 15’’16, non lontanissimo dal suo record personale, 15’’07. Petrelli è stato ottavo nella finale di lancio del martello con un lancio di 52,74 m, dopo i 53,59 m della qualificazione. Molto brave anche le mezzofondiste, entrambe al proprio personal best: Agnese Marucci, classe 1996, ha corso i 1500 m in 4’47’’16; Jessica Cerretani è stata nona nei 3000 m siepi, migliorandosi di ben 15 secondi (12’24’’05). Sono arrivate alle finali nazionali, purtroppo non in perfette condizioni fisiche, anche la velocista Annalisa Torquati e la giavellottista Ilaria Del Moro.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Violento temporale sul Palio. Rovinata un'infiorata. In chiesa arrivano i pompieri Successivo Elezioni 2015 Macerata, i risultati del ballottaggio: lo spoglio in diretta