Delitto di Natale, il sindaco: "Cordoglio della città per la scomparsa di un bimbo bello come il sole"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

San Severino (Macerata), 26 dicembre 2014 –  “La famiglia del piccolo Simone Forconi (Foto) non era stata affidata ai nostri servizi sociali. La scomparsa di questo piccolo angelo la vigilia di Natale ci ha gettato tutti nello sconforto, la nostra è una piccola comunità dove ci si conosce tutti. Anche per questo stiamo tutti vivendo un momento, se possibile, ancor più drammatico. Ho parlato con il papà del bimbo, che ho voluto personalmente incontrare, con la zia e con i nonni. Ho cercato di far sentire loro la vicinanza dell’intera comunità settempedana. Questa famiglia sa che gli vogliamo bene e che non lasceremo mai questo papà solo”.

Così il sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, a nome dell’intera Amministrazione comunale, esprime il “cordoglio della città intera per la scomparsa di un bimbo bello come il sole. Non si può non essere toccati, non si può non essere scioccati per quanto accaduto. Credevamo che certe cose succedessero solo in televisione e invece possono accadere dovunque, anche a casa nostra. Questo dramma deve far riflettere sulle fragilità umane, le nostre fragilità, le fragilità di chiunque. E’ il momento della riflessione e del silenzio quello che viviamo. Il silenzio vuol dire rispetto. Ma le istituzioni devono riflettere e interrogarsi. Se del caso anche interrogare e, eventualmente, muoversi perché si cambi registro in una società che, evidentemente, sta cambiando per più e più ragioni” – conclude il sindaco Martini.

La Giunta comunale sta attendendo il lavoro della magistratura e dei medici legali ma si è già detta disponibile, con la famiglia, per proclamare una giornata di lutto cittadino.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Liceo Scientifico: un successo la festa di Natale al Palas Successivo Camionista suicida in parcheggio