Delitto nel bosco, Papa Francesco incontra la mamma di Ismaele

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Sant’Angelo in Vado (Pesaro), 26 agosto 2015 – Un lungo abbraccio ha suggellato l’incontro tra Papa Francesco e Debora Lulli, madre di Ismaele, il giovane 17enne ucciso brutalmente un mese fa nelle campagne di Sant’Angelo in Vado.

Il pontefice ha abbracciato la madre al termine dell’udienza generale in Piazza San Pietro alla quale sembra che la madre del ragazzo sia stata invitata proprio da una telefonata del Papa. Francesco avrebbe infatti chiamato la madre di Ismaele -top secret il contenuto della chiamata- , esprimendo il desiderio di incontrarla in Vaticano e quindi da martedì la famiglia si trovava a Roma in attesa dell’udienza.

Il giorno precedente ai funerali anche il parroco di Sant’Angelo in Vado, monsignor Davide Tonti, incontrando la madre del giovane Ismaele aveva voluto abbracciarla, non trovando le parole adatte a consolare il dolore della madre, ad oggi invece non si sa cosa abbia detto Papa Francesco per consolare la famiglia. Di sicuro resta il dolore e la rabbia ancora vivi nella zona a oltre un mese dalla vicenda per una storia che è arrivata fino al Vaticano.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Movieland, nuovo sistema 3D dei proiettori 4K Successivo Il Borghigiano - Oggi è il compleanno di?.....