Denunciato ‘falso cieco’: ha incassato una pensione di 140mila euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 8 agosto 2015 – Dal 2002 a oggi avrebbe incassato circa 140mila euro come pensione di invalidità, in quanto non vedente. Ma secondo la Guardia di finanza, che lo ha ora denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato, è un ‘falso cieco’. Nei guai è finito C. P., 67 anni, originario di Macerata ma residente a Porto Sant’Elpidio. L’uomo, tra l’altro, è già noto alle forze di polizia per il suo coinvolgimento in un’inchiesta che riguarda lo spaccio di droga.

L’indagine sul presunto falso cieco è stata condotta dal Gico del Nucleo di polizia tributaria della Finanza di Ancona. I finanzieri, attraverso dettagliate riprese audiovisive, hanno documentato che il soggetto, incurante della sua presunta condizione di invalido, poneva in essere, quotidianamente, azioni proprie di un normodotato, quali attraversare la strada ovvero fare la spesa presso esercizi commerciali. L’uomo risulta aver percepito negli ultimi 13 anni somme complessive per oltre 140 mila euro. L’uomo è già stato rinviato a giudizio con l’accusa di aver raggirato l’Inps che ora, qualora il 67enne venisse condannato, potrà chiedere indietro i soldi datigli come pensione.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Giorgia torna a casa per l’addio a Gloria Successivo Maltignano assediata dai ladri: identificate due ragazze rom