Derby Civitanovese-Maceratese, cresce l’allarme per le tifoserie “calde”

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 18 settembre 2014 – Un quartiere blindato per il derby con la Maceratese. Stadio isolato, strade chiuse dalle 13 di domenica, botteghini anche, e biglietti disponibili solo in prevendita fino alle 19 di sabato. Inoltre, reparti speciali delle forze dell’ordine presidieranno il Polisportivo e il centro della città. Sono i provvedimenti di ordine pubblico per la partitissima Civitanovese-Maceratese, in calendario domenica pomeriggio, gara considerata ad alto rischio scontri.

Ieri mattina sopralluogo allo stadio di forze di polizia, vigili urbani, carabinieri. Deciso che il perimetro dello stadio verrà isolato e presidiato. A partire dalle 13 chiuse anche alcune vie nel quartiere sud: corso Garibaldi all’altezza dell’incrocio con via Zavatti (distributore di carburante Ip) e chiusa via Montenero all’altezza dell’incrocio con via Marinetti (caserma dei vigili del fuoco). Potranno superare i varchi soltanto i tifosi della Maceratese che verranno dirottati sul parcheggio antistante il Polisportivo e adiacente il fosso Trabocco. Sono previsti 800-900 tifosi biancorossi al seguito della Maceratese, con mezzi propri e dovranno arrivare già muniti di biglietti così come i tifosi della Civitanovese perché domenica resteranno chiusi i botteghini. Sarà possibile munirsi del ticket di ingresso allo stadio soltanto con la prevendita e fino alle 19 di sabato.



 

Precedente Ospite a casa, torna ubriaco e litiga Successivo Inchiesta sul biogas Dissequestrati 2,4 milioni