Derubato, chiama la polizia: la ladra gli rimette i soldi in tasca

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 16 giugno 2015 – Ieri mattina una nomade di origine romena è stato denunciata per furto. Gli agenti della Volante sono intervenuti in Piaggia della Torre su richiesta di un uomo di 72 anni, il quale lamentava di essere stato derubato.

Mentre stava salendo le scalette in direzione di piazza della Libertà, era stata avvicinato da una giovane, probabilmente nomade che con una mossa fulminea era riuscita a sottrargli la somma di 400 euro custodita in una delle tasche laterali dei pantaloni.

Accortosi immediatamente di quanto accaduto, l’uomo ha chiamato il 113 richiedendo l’intervento della polizia. La giovane che si era impossessata del denaro, secondo il racconto dell’uomo, vedendo la sua reazione, lo ha avvicinato nuovamente e gli ha rimesso la somma rubata in una tasca dei pantaloni.

Nel frattempo è giunta sul posto la Volante i cui agenti hanno proceduto all’identificazione della giovane 27enne nomade di origini rumena, che è stata denunciata in stato di libertà per il reato di furto aggravato.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Morrovalle, schianto da brividi ​Finisce fori strada e si ribalta con l'auto Successivo Conto alla rovescia per il primo ‘Color festival’ della provincia