Derubava l’anziano che l’aveva assunta: in manette badante maceratese

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata 3 settembre 2014 – Derubava l’anziano che l’aveva assunta come badante. Ma lui, a un certo punto, si era accorto che dai cassetti erano spariti parecchi soldi, circa 2.500 euro, e aveva avvertito i carabinieri. I quali organizzarono una trappola, appostandosi sotto l’abitazione, in viale Indipendenza. L’anziano, nel frattempo, aveva appuntato i numeri seriali di alcune banconote per renderle riconoscibili. All’uscita della donna, i carabinieri la bloccarono e trovarono una banconota da cento euro rubata al datore di lavoro.

Per questo la donna, Pierina Fermani, maceratese ora 55enne, era finita in carcere. Tutto questo avvenne nel maggio del 2012. Oggi per lei è scattato un nuovo arresto: nei suoi confronti, infatti, è scattata un’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Corte d’Appello di Ancona per cumulo di pene derivanti da condanne a suo carico, principalmente per furti. La donna è stata rintracciata stamattina stamattina in città, condotta nella caserma di via XX Settembre e da lì al carcere di Camerino.



Precedente Strappava collane a anziane, arrestato Successivo Si taglia, tenta di dar fuoco alla cella e prova a togliersi la vita: detenuto salvato