Desi Mobili, dipendenti nel limbo da febbraio

desi-mobili11

IL BORGHIGIANO FABRIANO – I SINDACATI chiedono di valutare «in tempi brevissimi ogni possibile soluzione per i dipendenti della Desi Mobili di Cerreto d’Esi, in contratto di solidarietà dal giugno scorso, mentre per l’azienda è stato chiesto il fallimento. Le organizzazioni sindacali invitano la giunta regionale a sollecitare il Tribunale di Ancona per la nomina del curatore fallimentare. I lavoratori non percepiscono il salario da febbraio. Ottanta addetti hanno già deciso di abbandonare l’azienda.

Precedente Biesse recluta personale Italia e estero Successivo Il 'Violetta Live Tour' farà il bis all’Adriatic Arena: uno spettacolo anche alle 20