Detenuto aggredito e ferito al collo da un compagno durante l’ora d’aria

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fossombrone (Pesaro), 5 maggio 2015 - Aggredito e ferito al collo da un altro recluso, con un’arma rudimentale, un detenuto del carcere di Fossombrone.

Il fatto, risalente a qualche giorno fa (ma se ne è avuta notizia solo oggi), sarebbe avvenuto durante un periodo in cui i detenuti erano fuori dalle celle, diretti verso le docce e verso il passeggio. 

L’intervento degli agenti di polizia penitenziaria ha impedito che l’aggressione degenerasse: il ferito è stato soccorso e trasportato in ospedale, ma – secondo fonti del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria – sarebbe stato dimesso il giorno dopo. Ignoti i motivi della colluttazione avvenuta nell’istituto di pena dove si trovano detenuti con sentenze pesanti, in genere definitive.

I due reclusi sono italiani e si trovavano nello stesso piano dell’edificio.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente L'attrice Tèa Leoni nelle Marche per riscoprire le sue origini Successivo Marche - La stagione di caccia inizierà il 2 settembre 2015