Detenuto si impicca in cella: sarebbe uscito a settembre

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 28 maggio 2015 – Ennesima tragedia nel carcere anconetano di Montacuto. Un detenuto siciliano di 44 anni si è impiccato in cella. Era recluso in isolamento perchè aveva manifestato problemi in passato. Era accusato di simulazione di reato: sarebbe uscito dal carcere a settembre. Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha avviato un’inchiesta interna. «Montacuto è uno dei carceri a più alto tasso di suicidi – dice Aldo Di Giacomo, segretario del sindacato di polizia Sappe -, chiederemo un’ispezione al ministro e non è escluso che proporremo di chiudere la struttura». Montacuto soffre il mal di sovraffollamento che affligge tanti altri istituti penitenziari italiani. Non si è ancora capito se la tragedia di oggi sia dovuta a questioni interne al carcere o a situazioni private del detenuto.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fermo, compilazione Imu e Tasi Il Comune corre in aiuto online Successivo Fermo, l'accoglienza nei giorni del ponte Aperture straordinarie per i Musei Civici