Diciassette ‘lucciole’ rumene denunciate e allontanate da Porto San’Elpidio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 14 gennaio 2015 – I controlli a tappeto effettuati dagli uomini dell’Arma a Fratta hanno portato alla denuncia di 17 ’lucciole’ di origini rumene, tutte regolarmente domiciliate in Italia, che continuavano a prostituirsi nonostante sottoposte a misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, proprio a seguito di attività precedentemente svolta dai militari della compagnia di Fermo.

Oltre alla denuncia alla competente autorità giudiziaria, le stesse sono state immediatamente allontanate dal territorio elpidiense.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ascoli, fiocco azzurro in Comune L'assessore Giorgia Latini ha dato alla luce Michelangelo Santarelli Successivo Emergenza terrorismo nelle Marche La Rotonda a mare ​obiettivo sensibile