Dimentica al ristorante caricatore con proiettili

carabinieri

– FABRIANO – Genga, denunciato: andava a una gara sportiva – UN CARICATORE con sedici munizioni lasciato incustodito sotto il tavolo di un ristorante genera qualche minuto di apprensione prima che tutto venga chiarito anche attraverso l’intervento dei carabinieri. Una scena decisamente inconsueta quella vissuta nei giorni scorsi a cena in un locale di Genga dove per alcuni minuti è rimasto a terra il caricatore senza che nessuno se ne accorgesse. Sono stati poi il proprietario e gli operatori del ristorante a rinvenirlo e sulla prime qualche attimo di tensione c’è stato. Per pochi istanti si è temuto che potesse trattarsi di chissà quale azione intimidatoria o minaccia, ma ben presto i gestori si sono ricordati come su quel tavolo fino a qualche attimo prima sedeva una comitiva di persone appassionate dell’uso sportivo delle armi. Così il proprietario ha avvisato i carabinieri riferendo che con ogni probabilità il caricatore e le munizioni appartenevano ai commensali in transito nell’entroterra marchigiano in direzione di Terni dove era in programma un’esercitazione di tiro. Proprio i militari dell’Arma sono entrati in azione per ricostruire l’accaduto risalendo, appunto, a quel gruppo di tiratori che tra una portata e l’altra evidentemente non si sono accorti della parte della pistola scivolata a terra. Peraltro uno dei tiratori della compagnia era originario della zona e ha così convinto a fermarsi a Genga gli amici per una serata in gruppo, prima, appunto, dell’imprevisto. Una dimenticanza che potrebbe costare cara al 61enne della Liguria, proprietario del caricatore denunciato per omessa custodia di armi. La legge, infatti, prevede la massima attenzione nella custodia e detenzioni di armi da fuoco anche quando, come in questo caso, si tratta di una pistola detenuta da chi è in possesso di regolare porto d’armi per uso sportivo. Notizia riferita dal Resto del Carlino da Alessandro Di Marco

Precedente Lamentele allo stadio: "Telecamere spianate in faccia ai tifosi dell'Alma" Successivo Fabriano - Controlli dei Carabinieri, due denunciati per ricettazione