Dirty Soccer, chiesto un punto di penalizzazione per la Maceratese

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 12 gennaio 2016 – Un punto di penalizzazione per responsabilità oggettiva per il comportamento di Mirko Garaffoni, ex difensore accusato in concorso di altre persone di aver alterato il risultato della partita Santarcangelo-L’Aquila. E’ la richiesta di condanna del sostituto procuratore della Figc, Gioacchino Tornatore, nei confronti della Maceratese, nell’ambito della requisitoria relativa al processo sportivo ‘Dirty Soccer’ in scena innanzi al Tribunale Federale Nazionale. La penalizzazione più pesante richiesta è di 32 punti da togliere all’Aquila Calcio nell’attuale campionato di Lega Pro, più un’ammenda di 205 mila euro. Seguono Neapolis (-22 punti e 5.000 euro di ammenda) e Pro Patria (-20 punti). In tutto si tratta di 28 club (escluso il Barletta, stralciato). Le pene più alte riguardano i club accusati di responsabilità oggettiva, per una singola partita o multipla. Per quanto riguarda la Lega Pro: Akragas (-4 punti e 4..700 euro ammenda), Catanzaro (-3 punti e 30.000 euro di ammenda), Pro Patria (-20 punti), Juve Stabia (-3 punti), L’Aquila (-32 punti e 205.000 euro di ammenda), Santarcangelo (-12 punti e 135.000 euro di ammenda), Savona (-3 punti e 30.000 euro di ammenda), Tuttocuoio (-3 punti). Tra i Dilettanti, pene severe per Montalto (-9 punti e 3000 euro di ammenda), Due Torri (-2 punti), Hinterreggio (-2 punti), Neapolis (-22 punti e 5000 euro di ammenda), Pro Ebolitana (-1 punto), Puteolana (-6 punti e 3.400 euro), Sorrento (-6 punti), Torres (-7 punti e 30.000 euro di ammenda), Vigor Lamezia (-2 punti e 25.000 euro di ammenda). Per quanto riguarda invece la responsabilità presunta, queste le richieste di Tornatore: Aversa (-1 punto), Cremonese (-1 punto), Fidelis Andria (-1 punto), Frattese (-1 punto), Grosseto (- 1 punto), Livorno (-1 punto), Monopoli (-1 punto), Pavia (-1 punto), Prato (-1 punto), Scafatese (-1 punto) e appunto Maceratese (-1 punto).

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Urbino, ragazza ferita per il maltempo Protesta degli studenti al Raffaello Successivo Banche, incontro Nicastro-sindacati