Disabile in carrozzina investito al porto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ascoli, 31 agosto 2014 – Due incidenti di una certa gravità sono accaduti nella mattinata di ieri. Il primo si è registrato alle 10,45 all’incrocio fra via Turati e la statale Adriatica a Porto d’Ascoli, di fronte alla tabaccheria Marzonetti. Vi è rimasto coinvolto L.A. turista romano di 16 anni in sella a una bicicletta. Il ragazzo è stato urtato da un’auto ed è rimasto seriamente ferito.

Il 118 ha inviato sul posto un equipaggio della Potes che ha trasportato il giovane al Pronto Soccorso in codice tre. Gli accertamenti hanno evidenziato un serio trauma facciale con danni all’apparato dentale. Per i rilievi di legge è intervenuta una pattuglia della polizia locale.

Il secondo incidente, davvero singolare, è accaduto alle 12,40 nel piazzale semideserto della darsena del porto turistico di San Benedetto. Il conducente di un’auto ha centrato in pieno l’unico mezzo in movimento nell’ampio spazio, una carrozzina per disabili sulla quale viaggiava A.C. cinquantenne sambenedettese, persona conosciuta in città. La carrozzina si è ribaltata e l’occupante disabile sbalzato via. L’uomo ha riportato un trauma cranico e un trauma facciale piuttosto seri. Dopo gli accertamenti, i medici l’hanno ricoverato in Medicina d’Urgenza. In entrambi gli incidenti sono intervenuti gli equipaggi della croce verde di San Benedetto.



Precedente Quando i pizzaioli fanno gli acrobati Successivo Parcheggia con il permesso della madre morta da anni